SOCIETÀ ORGANIZZATRICE

ASD SHARK CYCLING TEAM – Associazione Sportiva Dilettantistica, organizza per sabato, 15 giugno 2024 La IV° edizione della Piave Cycling Fondo non competitiva.

LUOGO

La manifestazione parte da Spresiano (TV), in Piazza Luciano Rigo e l’arrivo è posto a Sappada (UD) in località Cima Sappada.

ORARIO DI PARTENZA

Ritrovo: h. 6:00 Partenza piede a terra h. 7:00 in un unico raggruppamento.
Percorso unico: km 140 – dislivello 2400 m
Ristori: i partecipanti dovranno obbligatoriamente fermarsi con piede a terra.
Qualora qualcuno dei partecipanti volesse proseguire, lo farà in completa autonomia, sollevando l’organizzazione da qualsiasi responsabilità. Non sarà garantita nessuna assistenza sanitaria e meccanica.

Art.1 PARTECIPAZIONE

Numero chiuso fissato al raggiungimento di 120 iscritti. La partecipazione è consentita solo con bici da corsa, gravel, e-bike). Possono presentare la domanda di ammissione, secondo la modulistica predisposta, i TESSERATI ITALIANI, maggiorenni, con tessera valida per l’anno 2024 (non si accettano tessere giornaliere) rilasciata dall’ACSI Ciclismo, dalla F.C.I. o dagli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal C.O.N.I. e aderenti alla Consulta Nazionale, solo se in possesso del certificato medico d’idoneità alla pratica sportiva agonistica del ciclismo.
È obbligatorio l’uso del casco protettivo omologato.

Art. 2 ULTERIORI OBBLIGAZIONI INERENTI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE

Con la sottoscrizione della domanda di ammissione o comunque con il versamento della quota di iscrizione ogni singolo partecipante s’impegna all’osservanza del presente Regolamento, nonché ad assumere un comportamento diligente e prudente durante la manifestazione.

Inoltre, dichiara e conferma:
1. di essere in possesso di regolare certificato medico d’idoneità alla pratica sportiva agonistica del ciclismo, in corso di validità, e di esonerare e manlevare in merito da ogni responsabilità l’organizzatore;
2. di autorizzare l’organizzatore al trattamento sia dei dati personali sia di quelli sensibili strettamente inerenti alla partecipazione, inoltre, di autorizzare espressamente per scopi promozionali e/o pubblicitari e/o uso archivio e/o documentazione, l’utilizzo gratuito delle immagini fisse e/o in movimento senza limiti territoriali realizzate su tutti i supporti che ritraggono il partecipante durante la La Piave Cycling Fondo non competitiva, senza aver nulla a pretendere in relazione a tutti i diritti di utilizzazione dell’immagine stessa compresi i diritti connessi;
Per maggiori informazioni, consultare l’informativa sul trattamento dei dati personali presente sul sito www.lapiavecycling.com
3. di essere consapevole che la partecipazione alla La Piave Cycling Fondo non competitiva è potenzialmente un’attività a rischio e di assumersi conseguentemente tutti i pericoli derivanti dalla partecipazione all’evento: come ad es. malori, cadute, contatti e/o scontri con veicoli, con altri partecipanti, con spettatori e/o altro e/o per fatti accidentali pregiudizievoli all’incolumità verificatesi anche a causa delle condizioni meteorologiche avverse e/o a causa del traffico e/o delle condizioni del manto stradale;
4. di essere consapevole che l’organizzatore non è responsabile per eventuali atti vandalici, furti, eventi pregiudizievoli di ogni tipo che i partecipanti possano subire da parte di chiunque nelle varie fasi della manifestazione, rimanendo altresì la custodia di qualsiasi oggetto (cosa) affidata ad ogni singolo partecipante;
5. di essere consapevole che l’organizzatore metterà a disposizione dei partecipanti al termine della manifestazione un parcheggio bici custodito, nelle vicinanze della zona docce e successivamente vicino alla struttura che ospiterà il pasta party.
6. di esonerare pertanto l’organizzatore, i volontari e tutto il personale impiegato dall’organizzazione da ogni responsabilità, senza eccezione alcuna, per qualsiasi danno verificatosi durante la manifestazione in conseguenza diretta e/o indiretta di dichiarazioni, fatti, circostanze, o stati o condizioni fisiche imputabili ad una violazione del presente Regolamento commessa in proprio e/o da altri partecipanti;
7. di accettare il giudizio insindacabile di non ammissione o esclusione, assunto dall’organizzatore per le ipotesi previste dal presente Regolamento.

È obbligatorio l’uso del casco protettivo omologato.

Art. 3 QUOTA DI PARTECIPAZIONE RIENTRO

Quote di partecipazione:
1. € 55,00 iscrizione, pacco gara, pasta party e rientro in corriera con bici a seguito.
2. € 45,00 iscrizione, pacco gara, pasta party.
3. € 15,00 solo pasta party per famigliari, accompagnatori al seguito, da pagare in loco agli addetti dell’organizzazione.
La quota di partecipazione comprende il numero da applicare alla bici, il numero per trasporto borsa indumenti, pacco partecipazione, assistenza medica; assistenza tecnica e meccanica (esclusi i pezzi di ricambio); ristori lungo il percorso e all’arrivo; servizio docce e servizi igienici; pasta party finale.

Art. 4 MODALITÀ DI PAGAMENTO E ISCRIZIONE

La richiesta di iscrizione dovrà pervenire mediante il portale di iscrizioni dell’ACSI. Nella sezione Iscrizioni sul sito www.lapiavecycling.com si trova il link per accedere alla piattaforma ACSI.
Il pagamento avviene solo ed esclusivamente mediante bonifico bancario all’IBAN indicato nel modulo d’iscrizione indicando nella causale il codice generato in automatico dal portale.
Le iscrizioni alla “PIAVE CYCLING 2024 Fondo non competitiva” chiuderanno il 15 maggio 2024.

Art.5 RITIRO NUMERI, PACCHI GARA, VERIFICA TESSERE.

Venerdì 14/06/2024 a partire dalle ore 19 fino alle ore 21 presso il Bar agli Archi in Via M. Bossi, 6, 31040 Nervesa della Battaglia TV.
Sabato 15/06/2023 a partire dalle ore 6.00 fino alle ore 6.30 a Spresiano (TV), in Piazza Luciano Rigo, sede di partenza.

Art. 6 INDUMENTI, GESTIONE BICI ALL’ARRIVO.

Il ritiro delle borse indumenti sarà garantito dalle ore 06.00 alle ore 06.45 del 15/06/2024, giorno della manifestazione. Il numero applicato alla bicicletta corrisponderà con il numero applicato alla borsa indumenti, la quale verrà poi riconsegnata a Sappada presso il servizio docce.

Dopo l’arrivo, il numero di gara deve rimanere applicato alla bicicletta perché servirà per identificare la propria borsa indumenti, oltre a garantire la custodia della bici durante il servizio docce.

Si ricorda ad ogni partecipante di porre all’interno della propria borsa indumenti, il pacco gara e/o il buono pasta party necessario per accedere al servizio.

Al termine della doccia, per coloro che usufruiscono del servizio pullman per il rientro, sia la bicicletta che la borsa indumenti dovranno avere il numero applicato e, successivamente verranno caricate rispettivamente nel carrello porta bici e nella porta bagagli del pullman.
Contestualmente, l’organizzazione consegnerà ad ognuno un buono per il ritiro del materiale (bici più borsa indumenti) da presentare al personale dell’organizzazione all’arrivo a Spresiano.

NB. L’organizzazione declina ogni responsabilità in caso di furti o cose danneggiate all’interno della borsa durante il trasporto nonché per eventuali smarrimenti dei numeri di partecipazione alla manifestazione.

Art. 7 PARGHEGGIO AUTO E ACCESSO ALLA PARTENZA

A disposizione per l’evento ci saranno due parcheggi a Spresiano, uno in Piazzetta Alcide De Gasperi (adiacente alla struttura Pro Loco) mentre il secondo parcheggio è al centro sportivo in via A. Manzoni. La partenza sarà in Piazza Luciano Rigo.

Art. 8 CODICE DELLA STRADA E ULTERIORI NORME DI COMPORTAMENTO
  1. I ciclisti saranno preceduti per tutto il percorso da una vettura che viaggerà ad una andatura controllata e una vettura di fine manifestazione. Tutti i ciclisti dovranno attenersi, sotto propria personale responsabilità, alle norme del codice della strada.
  2. Per quanto non contemplato nel presente Regolamento si rimanda all’applicazione di quello dell’ACSI Ciclismo per lo svolgimento dell’attività cicloamatoriale e Fondo non competitiva, alla cui osservanza sono tenuti tutti i partecipanti.
  3. I partecipanti saranno altresì tenuti a rispettare lo stato dei luoghi e a non gettare rifiuti lungo le strade, dovendoli riporre negli appositi contenitori presenti nei punti di ristoro.

I ciclisti che non rispetteranno lo stato dei luoghi e/o che getteranno immondizie al di fuori degli spazi segnalati e/o che comunque non si  atterranno  ad  un comportamento corretto e/o civile durante la manifestazione verranno immediatamente identificati per eventuali danni o denunce che l’organizzazione potrebbe ricevere dai vari comuni soggetti al passaggio della manifestazione.

  1. Al fine di assicurare la migliore riuscita della manifestazione è vietata l’assistenza da parte di mezzi privati (scooter, motociclette, automobili ecc.) compresa l’assistenza meccanica (già predisposta dall’organizzatore) al seguito della corsa o semplicemente a bordo strada, pena l’esclusione immediata dalla manifestazione del partecipante al cui seguito si troveranno persone non autorizzate.
  2. Qualora alcuni partecipanti, per svariati motivi, si ritrovano troppo distanti dal gruppo, l’organizzazione si riserva, in qualsiasi momento, di intervenire e fermare i ciclisti invitandoli a salire nel mezzo messo a disposizione che li riporterà a ridosso del gruppo o al più vicino punto di ristoro.
  3. I partecipanti che per diversi motivi decidono di fermarsi e non terminare il percorso, l’organizzazione mette a disposizione un mezzo (disponibilità limitata) che lo porterà fino all’arrivo.
  4. I partecipanti che decidono di continuare il percorso oltre il mezzo di fine manifestazione e dell’ambulanza, non verranno più considerati partecipanti alla manifestazione La Piave Cycling Fondo non competitiva e, di conseguenza, sollevano da qualsiasi responsabilità la società organizzatrice.
Art. 9 SERVIZIO MEDICO

Dall’inizio della La Piave Cycling Fondo non competitiva fino all’arrivo a Cima Sappada sarà presente lungo il percorso un’ambulanza con servizio medico a bordo, fatta esclusione per i tratti di pista ciclabile.

Art. 10 SERVIZIO MECCANICO

1. Il servizio meccanico è previsto lungo tutto il percorso della manifestazione (fatta esclusione per i tratti di pista ciclabile).
2. Gli eventuali pezzi di ricambio necessari per la riparazione sono a pagamento.
3. Nel caso in cui venissero effettuate delle sostituzioni con pezzi di ricambio, verranno richiesti i dati personali del partecipante e segnalato il numero di gara.
4. Il partecipante dopo l’arrivo dovrà contattare gli organizzatori per pagare i pezzi di ricambio.
5. In ogni caso, l’organizzatore non è responsabile di qualsiasi intervento e/o decisione impartita dal personale del servizio meccanico.

Art. 11 SERVIZIO DOCCE

Le docce e i servizi sono disponibili presso IL CENTRO SPORTIVO DI SAPPADA (adiacente al campo sportivo comunale di Sappada).

Art. 12 ANNULLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

Per cause di forza maggiore, come ad esempio per pandemia, calamità naturali, scioperi, tumulti ovvero in caso di provvedimenti di sospensione e/o annullamento della manifestazione emessi dall’organizzazione e/o dalle autorità competenti, la manifestazione potrà essere annullata. In tutte le suddette circostanze l’organizzatore non rimborserà alcuna quota, consegnando comunque il pacco partecipazione.

Art. 13 SITO WEB – CONTATTI

1. Il sito web è l’organo ufficiale d’informazione della manifestazione.
Sito Web: www.lapiavecycling.com
E-Mail: info@lapiavecycling.com

2. I riferimenti dell’organizzazione sono:
Ente organizzatore: ASD Shark Cycling Team
Contatto Telefonico: +39 340 6828463 – Michele Mattiuzzo
+39 347 0488351 – Ottavian Vittoriano
+39 347 4761024 – Martini Luigi

Art. 14 NORMATIVA TRATTAMENTO DATI ai sensi dell’art. 13 del D.L.vo 30.06.2003, n. 196

1. I dati richiesti con la domanda di ammissione sono necessari per l’instaurazione del rapporto e potranno essere utilizzati per fini strettamente inerenti all’attività dell’organizzatore: organizzativi, amministrativi, legali, assicurativi e promozionali come pure per l’adempimento di obblighi normativi o di altra natura nei confronti di Amministrazioni Pubbliche ovvero per essere comunicati a soggetti privati, qualora ciò si rendesse contrattualmente necessario in relazione all’attività svolta.
2. Le conseguenze del mancato conferimento dei dati o delle informazioni di cui sopra consistono nella non ammissione alla manifestazione.
3. I diritti dell’interessato in relazione al trattamento dei dati personali sono elencati all’articolo 7 del D.Lgs 30 giugno 2003 n. 196. L’interessato al trattamento ha così diritto, in particolare, con richiesta rivolta al responsabile reperibile al seguente indirizzo di posta elettronica: info@lapiavecycling.com di ottenere senza ritardo la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati, ovvero, di ottenere l’aggiornamento, la rettifica o, qualora vi abbia interesse, l’integrazione dei dati.
4. Il testo completo della normativa sulla privacy è riportato nell’apposita voce di menu del sito “PRIVACY” che riconduce alla pagina con il dettaglio delle condizioni.

Art. 15 AVVERTENZE FINALI

Per quanto non contemplato nel presente Regolamento vige quello Tecnico Fondo non competitiva, Amatoriale e Cicloturistico dell’ACSI Ciclismo 2024. L’organizzatore si riserva di modificare il presente Regolamento in qualunque momento per i motivi che riterrà opportuni e per una migliore organizzazione dell’evento. Eventuali modifiche a servizi, luoghi e/o orari saranno riportate tra le news sul sito www.lapiavecycling.com